Indicatore di tempestività dei pagamenti

 In questa sezione vengono pubblicati:

- indicatore annuale dei tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture;

- indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti (art. 33, d.lgs. n.33/2013).


 

N.B: Modalità di calcolo ai sensi dell’articolo 10 del D.P.C.M. 22.09.2014:

L’indicatore di tempestività dei pagamenti è calcolato come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

In caso di valore negativo, l'indicatore evidenzia che la Camera di commercio è mediamente in anticipo nei pagamenti rispetto alla data di scadenza degli stessi. Il valore dell'indicatore è da intendersi in giorni medi.

ANNOPERIODO

SOMMA IMPORTI * GG
Euro

SOMMA IMPORTI
Euro

INDICATORE
2016ANNUALE-30.212.467,676.029.671,91-5,010632108
2016IV TRIM-13.602.570,291.405.301,64-9,679466602
2016III TRIM- 1.724.088,281.541.801,62-1,118229646
2016II TRIM -12.109.150,341.850.646,00-6,543201855
2016 I TRIM-2.776.658,76 1.231.922,65-2,253922972
ANNO PERIODOSOMMA IMPORTI* GG
Euro
SOMMA IMPORTI 
Euro
 INDICATORE
2015ANNUALE22.550.575,151.677.808,913,44049083
2015IV TRIM7.778.122,161.025.241,767,586622456
2015III TRIM14.772.452,99652.567,1422,63744538

 

 

Ultimo Aggiornamento: 17/02/2017