Creativi e città metropolitana

 Avvertenza

LE INFORMAZIONI RIPORTATE IN QUESTA PAGINA COSTITUISCONO UN ESTRATTO DI QUANTO CONTENUTO NEL BANDO QUADRO 2015 E NELLE SINGOLE SCHEDE INTERVENTO.

SI INVITA A CONSULTARE LA VERSIONE INTEGRALE DEL BANDO E LA RELATIVA SCHEDA INTERVENTO SCARICABILI NELLA SEZIONE DOCUMENTI.

 

Fondi a disposizione - intervento chiuso

 

 

Pubblicata la graduatoria nella sezione Documenti

 

Con determina del Dirigente Area 1 Staff n. 45 del 15/10/2015 è stata approvata la graduatoria delle imprese ammesse ai benefici dell'intervento.

 

 

 

L’intervento prevede uno stanziamento totale di € 80.000,00.

I progetti presentati saranno valutati da una Commissione Tecnica di Valutazione dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione della domanda di contributo.

 

Periodo di apertura del bando

Le domande possono essere inviate esclusivamente in modalità telematica dalle ore 12.00 del 13 aprile alle ore 12.00 del 31 luglio 2015.

 

Ammontare del contributo e valutazione progetti

L’ammissione ai benefici del bando sarà effettuata sulla base di una graduatoria di merito redatta da una Commissione Tecnica di Valutazione, costituita da esperti nei settori di riferimento del bando, che analizzerà i progetti presentati dalle imprese sulla base dei criteri di valutazione riportati nella scheda Intervento

Il contributo massimo erogabile sarà di € 15.000,00, pari al 100% della spesa ammissibile, ed è finalizzato a finanziare le spese per la realizzazione di progetti innovativi, culturali, creativi e di innovazione sociale proposti da singole imprese o da ATI, ATS, Reti d’Impresa o Consorzi con attività principale nei seguenti settori di cui alla Classificazione ISTAT Ateco 2007 - Codici Ateco da 10 a 33, da 41 a 43, da 49 a 53, 55, da 58.2 a 63, da 74.1 a 74.3, riguardanti il tema della Città Metropolitana.

I progetti presentati, dovranno prevedere una spesa totale non inferiore a € 10.000,00 (IVA esclusa) e dovranno riguardare i seguenti ambiti:

  • Città Metropolitana e smart cities
  • Beni culturali e turismo per la Città Metropolitana
  • Cinema e Comunicazione nella Città Metropolitana
  • Sostenibilità e innovazione sociale nella Città Metropolitana

Qualora dalla rendicontazione complessiva si evinca che l’ammontare delle spese sostenute non raggiunge almeno il 60% dei costi preventivati ed ammissibili, si procederà alla revoca del provvedimento di concessione del contributo.

  

Come presentare domanda

Le domande dovranno inoltrate esclusivamente tramite la piattaforma Web Telemaco (http://webtelemaco.infocamere.it) - Servizi e-gov - Contributi alle imprese, dalle ore 12.00 del 13 aprile alle ore 12.00 del 31 luglio 2015.

 

Termine di rendicontazione

La rendicontazione dovrà essere effettuata entro il 29/02/2016.

 

Nuovo indirizzo PEC da utilizzare per tutte le comunicazioni: cciaadl@legalmail.it

Ultimo Aggiornamento: 15/10/2015