EVLIA

Making full value of good ideas by leveraging intellectual assets for financing SMEs in SEE

DURATA DEL PROGETTO: dal 11/2012 al 10/2014

CAPOFILA DEL PROGETTO: Camera di Commercio di Venezia

PARTNERSHIP
- Camera di Commercio di Venezia (ITALIA)
- Regione Veneto - unità ricerca e sviluppo (ITALIA)
- Università Cà Foscari di Venezia (ITALIA)
- Aws – Austria Wissenschaftsservice (AUSTRIA)
- ECONOMICA Istituto di ricerca economica (AUSTRIA)
- Agenzia esecutiva per l'istruzione superiore, ricerca, sviluppo e finanziamento dell'innovazione - UEFISCDI (ROMANIA)
- Università “Lucian Blaga” di Sibiu (ROMANIA)
- Istituto “Jožef Stefan” (SLOVENIA)
- Public Agency for technology of the Rep. of Slovenia (SLOVENIA)
- Università di Pecs (UNGHERIA)
- Camera di Commercio e Industria di Pecs-Baranya (UANGHERIA)
- Euro Perspectives Foundation (BULGARIA)
- Camera di Commercio e Industria di Atene (GRECIA)
- Camera di Commercio di Belgrado (SERBIA)
- Croatian Institute of Technology (CROAZIA)

OBIETTIVI DEL PROGETTO
L’obiettivo principale di questo progetto è quello di facilitare l’innovazione, l’imprenditorialità e la conoscenza economica così da agevolare l’accesso nel mercato della piccole e medie imprese e aiutare potenziali imprenditori con risorse finanziarie.
L’elemento cruciale per il raggiungimento dell’obiettivo sarà creare un quadro di condizioni adatte a facilitare la formazione di un mercato unico per la IP.
Questo progetto dovrebbe creare una coesione e ri-bilanciare le debolezze strutturali delle regioni meno sviluppate attraverso una maggiore conoscenza ed un utilizzo più consapevole delle azioni di tutela dell’IP.

ATTIVITA’ DEL PROGETTO
- Identificare e stimare i vari metodi di valutazione della Proprietà Intellettuale utilizzati a livello europeo e internazionale.
- Consultare gruppi chiave di stakeholders per comprendere meglio le loro necessità.
- Identificare le barriere attuali e le possibili soluzioni per creare un unico metodo di valutazione per la Proprietà Intellettuale da poter adottare in tutta Europa.
- Selezionale un nuovo o già esistente metodo, o metodi, che vada incontro alle esigenze degli stakeholders e che può, allo stesso tempo, essere preso in considerazione per essere adottato in tutta Europa.
- Azioni pilota per selezionare un metodo, o più metodi, di valutazione dei principali stackholders.
- Diffondere il metodo, o metodi, finali nell’area SEE e nel resto d’Europa per potenziare la loro adozione a livello nazionale e per diffondere le future politiche di innovazione degli stakeholders.

PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO: South East Europe Programme

 

NEWSLETTER

 

1° Newsletter - Maggio 2014

L’ importanza strategica della valorizzazione degli Asset Intangibili delle piccole e medie imprese (brevetti, know how, marchi, design, capitale organizzativo e relazionale) è il tema centrale della prima newsletter del progetto EVLIA “Dare valore alle idee per valorizzare gli asset intellettuali per il finanziamento delle piccole e medie imprese nell'area del Sud - Est Europa“.

 

Il progetto ha infatti sviluppato una metodologia per la visualizzazione e valorizzazione del patrimonio intangibile delle imprese, condivisa a livello europeo, che verrà sperimentata nei prossimi mesi in tutte le aree progettuali attraverso le azioni pilota.

 

Se sei interessato a queste tematiche e vuoi saperne di più sul progetto e sulle sue attività scarica qui la prima newsletter: Clicca qui  

 

Buona lettura!

 

2° Newsletter - Luglio 2014

 

La metodologia elaborata dal progetto EVLIA per la valorizzazione delle risorse intangibili delle piccole e medie imprese è l’argomento principale della seconda newsletter.  

 

Proponendo un approccio basato su tre step: Visualizzazione – Valorizzazione  - Valutazione degli Asset Intangibili, la metodologia sviluppata supporta le imprese nel loro percorso di accesso al mercato finanziario per rafforzarne il posizionamento sul mercato ed aumentarne la competitività.   

 

Se sei interessato a queste tematiche e desideri approfondire il modello per la valorizzazione delle risorse intangibili sviluppato da EVLIA, scarica qui la seconda newsletter: Clicca qui

 

Buona lettura!

 

 

3° Newsletter - Ottobre 2014

 

Il progetto EVLIA affianca alla sua dimensione dimensione internazionale, delle azioni mirate specificatamente a livello locale per coinvolgere le micro, piccole e medie imprese del territorio veneto e sostenerle nell’accesso al credito, valorizzando le proprie risorse intangibili.

 

A tale proposito, la metodologia sviluppata da EVLIA è stata condivisa localmente durante il workshop internazionale “La valorizzazione degli Asset Intangibili: un’opportunità per le Piccole e Medie imprese” (Marzo 2014) e gli attori locali hanno preso parte ad alcune giornate formative per approfondire i contenuti della metodologia EVLIA di valorizzazione degli Asset Intangibili e le sue possibili applicazioni sulle imprese del territorio veneto. 

 

Se desideri approfondire questa tematica, puoi leggere qui la terza newsletter:

Clicca qui

 

Buona lettura!

 

 

4° Newsletter - Novembre 2014

 

 

Il servizio sviluppato dal progetto EVLIA per la valorizzazione degli Asset Intangibili delle PMI è ora disponibile sulla piattaforma http://www.support2finance.eu!

 

 

Se sei una micro, piccola o media impresa puoi utilizzare il servizio EVLIA per intraprendere un percorso di valorizzazione dei tuoi Asset Intangibili e scoprire come queste risorse possono aiutarti per migliorare la tua attività imprenditoriale.

 

 

Per maggiori informazioni e per leggere alcuni commenti delle imprese che hanno già utilizzato questo servizio, ti invitiamo a leggere la nostra newsletter:

 

 Clicca qui

 

Buona lettura!

 

 

 

Ultimo Aggiornamento: 27/11/2014