Horizon 2020: Lo strumento PMI

La Camera di Commercio di Venezia informa le piccole e medie imprese veneziane sulla possibilità di partecipare a un bando europeo chiamato strumento PMI erogato dalla Commissione Europea attraverso il programma di finanziamento HORIZON 2020. Il bando è volto a finanziare quelle imprese che saranno capaci di presentare progetti innovativi, di respiro internazionale e con un forte impatto economico.

 

Cos’è lo strumento PMI: essendo un sottoprogramma del nuovo programma europeo Horizon 2020 dedicato a finanziare la ricerca e l’innovazione, lo strumento PMI copre i costi di progettazione e sviluppo necessari alla finalizzazione di nuovi prodotti o servizi o processi altamente innovativi.

 

Entità del finanziamento: l’impresa potrebbe accedere a una sovvenzione a fondo perduto di € 50.000 per finanziare l’analisi di fattibilità scientifica, tecnica, economica e commerciale del progetto di investimento, oppure/in aggiunta, l’impresa potrebbe ottenere un cofinanziamento al 70% di una somma che oscilla tra 500.000 € e 2.500.000 € per sviluppare e testare l’innovazione nei mercati prescelti dall’impresa.

Le domande devono essere formulate su moduli conformi ai fac simili previsti direttamente dalla Commissione Europea. I moduli sono scaricabili online direttamente dal sito della Commissione Europea nella sezione dedicata allo strumento PMI e sono anche reperibili nella sezione documenti di questa pagina. La domanda può essere presentata in ogni momento nel portale online della Commissione Europea.

 

In relazione allo stato di avanzamento del proprio progetto, l’impresa può decidere verso quali facilitazioni fare domanda secondo il seguente schema di finanziamento:

 

FASE 1: STUDIO DI FATTIBILITÀ Compilando la documentazione per la redazione di uno studio di fattibilità dell’innovazione (fac simile: SME instrument Phase 1), l’impresa potrebbe accedere a una sovvenzione a fondo perduto di 50.000 € per finanziare l’analisi scientifica, tecnica, economica e commerciale del progetto di investimento. Per sviluppare tale analisi l’impresa avrà a disposizione circa 6 mesi di tempo. Questa fase è facoltativa, si può decidere di saltarla e richiedere direttamente i supporti previsti nella fase 2.

 

FASE 2: SVILUPPO E DIMOSTRAZIONE  Compilando la documentazione per la stesura di un business plan basato su uno studio di fattibilità dell’innovazione (fac simile: SME instrument Phase 2), l’impresa potrebbe ottenere un cofinanziamento al 70% di una somma che oscilla tra 500.000 € e 2.500.000 € per sviluppare e testare l’innovazione nei mercati obiettivo. Questa fase si svolgerà indicativamente nell’arco di 12-24 mesi.

 

FASE 3: COMMERCIALIZZAZIONE L’impresa non riceve finanziamenti monetari ma supporto nell’individuazione di investitori privati e di strumenti finanziari di rischio. Anche questa fase è facoltativa.

 

Il bando è sempre aperto (open call) con cut-off dates ogni 3 mesi (prima apertura in data 1/03/2014 e chiusura in data 18/06/2014). Le prossime scadenze di presentazione delle domande sono: 

Scadenze FASE I

17/12/2014

18/03/2015

17/06/2015

17/09/2015

16/12/2015

Scadenze FASE II

17/12/2014

18/03/2015

17/06/2015

17/09/2015

16/12/2015

 

 

Lo strumento si rivolge a PMI orientate all’internazionalizzazione e in grado di sviluppare un progetto di eccellenza ad elevato impatto economico nel campo dell’innovazione. Il progetto dovrà inoltre essere in grado di apportare un valore aggiunto a livello europeo. Le PMI potranno gestire in modo autonomo la scelta dei partner, i meccanismi di subappalto, l’organizzazione del progetto e la sua sostenibilità finanziaria nel lungo periodo.

 

I principali settori di attività finanziati dallo strumento PMI sono in seguenti:

  • innovazione nel settore ICT
  • trasporti integrati ed ecosostenibili
  • validazione clinica dei biomarcatori e/o dispositivi medici diagnostici
  • ricerca di soluzioni innovative per la blue economy
  • nanotecnologie/biotecnologie e altre tecnologie avanzate
  • innovative applicazioni mobile per l’e-government
  • processi industriali per sviluppare biotecnologie sostenibili
  • eco innovazione e approvvigionamento sostenibile di materie prime
  • innovazioni per un sistema energetico a basse emissioni
  • produzioni e processi efficienti ed eco innovativi nel settore alimentare
  • protezione infrastrutture urbane critiche
  • ricerca e sviluppo spaziali

La Camera di Commercio di Venezia tramite l’Ufficio Progetti Internazionali promuove lo strumento PMI organizzando seminari informativi e incontri di assistenza individuali con le imprese gratuiti. I seminari hanno l’obiettivo di fornire alle imprese alcuni suggerimenti pratici per partecipare al bando europeo e per poter redigere efficacemente la documentazione tecnica da sottoporre alla Commissione Europea. Gli incontri individuali invece si svolgono tra un esperto in progettazione europea e le imprese che hanno già una proposta progettuale innovativa da sviluppare per il bando di finanziamento europeo.

 

Prossime date:

 

Il seminario dal titolo “HORIZON 2020:  lo STRUMENTO PMI per finanziare progetti innovativi” si terrà giovedì 30 ottobre 2014 dalle ore 14:30 alle ore 16:30 in Camera di Commercio di Venezia, Via Banchina Molini 8, 30100 Marghera – Venezia (sala darsena – piano terra) posizione google maps

 

Gli incontri di assistenza personalizzati con l’esperto in progettazione europea si terranno sempre giovedì 30 ottobre 2014 a partire dalle ore 16:30 in Camera di Commercio di Venezia, Via Banchina Molini 8, 30100 Marghera – Venezia (sala darsena – piano terra). Per accedere all’incontro individuale è necessario scaricare la ”scheda progetto strumento PMI” reperibile nella sezione documenti e restituirla compilata entro venerdì 24 ottobre a programmazione.comunitaria@ve.camcom.it. La Segreteria Organizzativa dell’Ufficio Progetti Internazionali si riserva di confermare l'incontro con l'esperto solo in seguito all'analisi della scheda progettuale compilata.

 

Per informazioni e iscrizioni al seminario e agli incontri individuali:        

Ufficio Progetti Internazionali

e-mail: programmazione.comunitaria@ve.camcom.it

tel: 041 786297 - 041 786271

 

L’Unione Europea prevede un supporto gratuito alle PMI affidato all’Enterprise Europe Network (EEN) sulla base di un piano concordato con la singola impresa. Per maggiori informazioni consulta il sito della Commissione Europea nella sezione dedicata allo Strumento PMI: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/funding/sme_participation.html

Ultimo Aggiornamento: 13/02/2017