Verificare l’abilitazione di un idraulico o di un elettricista

Ogni committente deve sempre affidare ad imprese abilitate i lavori di installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione straordinaria di:

-       impianti elettrici ed elettronici,
-       impianti di riscaldamento, climatizzazione e condizionamento,
-       impianti idrici e a gas,
-       impianti di sollevamento di cose e di persone,
-       impianti di protezione antincendio.

Lo dice il Decreto Ministeriale 37/2008, che prevede precise responsabilità e sanzioni a carico del committente e del proprietario dell’impianto (in particolare agli articoli 7, 8 e 15).  

Rispettando questa legge si ha una maggiore sicurezza sulla professionalità dell’impresa, si è più tutelati  in caso di controversie e si evitano le sanzioni previste.

Come sapere se l’impresa scelta ha i requisiti previsti dalla legge?

Basta chiedere una visura dell'impresa alla Camera di Commercio, agli sportelli del Registro Imprese oppure online, dal sito www.registroimprese.it.

Ultimo Aggiornamento: 20/12/2016