Esame Iscrizione

2^ SESSIONE 2017 - ESAME PER AGENTI D'AFFARI IN MEDIAZIONE

Si informa che nella sezione Documenti, è stato pubblicato l'elenco dei candidati che hanno superato le prove scritte d'esame del 17/11/2017 e sono quindi ammessi alle successive prove orali. 
Coloro che non hanno superato le suddette prove scritte riceveranno all'indirizzo mail indicato (pec o peo, secondo le loro indicazioni) la relativa notifica.

Nella medesima sezione sono stati inoltre pubblicati gli elenchi dei candidati convocati alle prime prove orali fissate nel mese di dicembre, alle ore 14,30, presso le sedi camerali indicate negli elenchi stessi. Si ricorda che il candidato dovrà presentarsi munito di valido documento di riconoscimento.

Il calendario 2018 delle rimanenti prove orali e le relative convocazioni dei candidati saranno pubblicati successivamente sempre su questa pagina non appena possibile.

(avviso aggiornato il  05/12/2017)

 Per le materie giuridiche è' consigliato l'utilizzo di un testo/manuale di preparazione all'esame per agente  immobiliare.

 Per la materia di estimo: l’accertamento orale delle conoscenze in materia estimativa sarà  focalizzato principalmente  su applicazione del metodo, procedimenti estimativi utilizzabili per la stima dei valori indagabili di  beni immobili,  dei valori condominiali, del valori dei diritti reali   di godimento ed estimo legale: stime per espropriazioni, danni, divisioni ereditarie ecc..

 Testo di studio consigliato:

 Principi di Economia ed Estimo

 oppure

 Elementi di Economia ed Estimo

 di Dino Franchi e G. Carla Ragagnin  

 entrambi editi da Bulgarini

REQUISITI PER L'AMMISSIONE ALL’ESAME

Con la previa precisazione che per l’esercizio dell’attività di Agente d’Affari in mediazione, è requisito necessario, tra gli altri, il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (*) (art. 18 legge 57del 5 marzo 2001),  possono partecipare alla sessione d’esame i cittadini italiani e di altri stati membri dell’Unione europea residenti o con comprovato domicilio professionale nell’ambito territoriale di competenza della Camera di Commercio. I cittadini non appartenenti ai Paesi membri dell’Unione europea sono ammessi a condizione che siano in possesso di un regolare permesso o carta di soggiorno rilasciato dalla competente Autorità.

Per partecipare alla sessione d’esame è necessario che i candidati abbiano frequentato specifico corso di formazione professionale, ai sensi della vigente normativa.

Le modalità e le materie d’esame sono stabilite dal D.M. 21/2/1990 n.300 e dal Regolamento Camerale (vedasi sezione Documenti)

E’ possibile, per coloro i quali non superano l’esame (scritto o orale) presentare una nuova domanda di ammissione per la successiva sessione.

(*) Ai sensi del D.Lgs. 16 aprile 1994, n. 297, l'istruzione secondaria superiore comprende tutti itipi di Istituto Professionale, ma non gli Enti di formazione professionale accreditati dalle Regioni. Solo di diplomi di qualifica rilasciati da suddetti Istituti al termine di un triennio di studi successivo al triennio della scuola secondaria di primo grado costituiscono titolo di istruzione secondaria superiore.

Informazioni sui corsi sono disponibili nel sito della Regione Veneto CORSI AGENTI D'AFFARI IN MEDIAZIONE

 

 

Pagamento dei diritti di segreteria € 77,00 e della marca da bollo virtuale di € 16,00 - totale € 93,00 (unico versamento) - sul c/c postale n. 13405303 intestato alla Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare – causali:

cod:018 "diritti segreteria esame agenti d'affari in mediazione"

cod.300: "marca da bollo" .

Ultimo Aggiornamento: 14/12/2017